Programma

Programma in aggiornamento

 

Denominazione insegnamenti

Sintesi obiettivi formativi

Sintesi contenuti

DIRITTO INDUSTRIALE PER IL MANAGEMENT

Il corso è volto all’apprendimento e all’approfondimento degli Istituti del Diritto Industriale ed include l’analisi di contratti di cessione o licenza di diversi diritti di proprietà industriale e lo studio di numerosi casi giudiziari nazionali e non. Il tutto sullo sfondo di fonti normative di settore nazionali. Un maggiore approfondimento dei contratti di cessione e licenza nel campo dei servizi e delle utilities. Casi specifici aziendali.

Normative di settore nazionali, internazionali e comunitarie. Un maggiore approfondimento dei contratti di cessione e licenza nel campo dei servizi e delle utilities con approfondimento specifico su casi nazionali, internazionali e comunitari.

DIRITTO PUBBLICO PER L’ECONOMIA

Il corso è volto all’approfondimento del quadro giuridico di riferimento attraverso la trattazione dei principi “costituzionali” in tema di concorrenza, del funzionamento dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, e di alcuni istituti di diritto pubblico dell’economia

Un approfondimento specifico sui contratti di servizio pubblico, con particolare riferimento alle imprese di trasporto e a quelle dell’economia circolare, con riferimento al ciclo dei rifiuti per AMSA

BILANCIO

L’obiettivo del corso è fornire gli strumenti di base per la rilevazione contabile, sviluppando le conoscenze della partita doppia e gli strumenti per riconoscere l’andamento degli equilibri aziendali nonché la valutazione delle singole voci di bilancio

Introduzione ai concetti-base del bilancio ed ai principi contabili nazionali ed internazionali, con eventuali approfondimenti specifici (anche online) per gli allievi provenienti da facoltà non economiche. Il bilancio consolidato secondo il D.Lgs 127/91: teorie e metodologie di consolidamento.

SISTEMI INFORMATIVI E INNOVAZIONE DEI SERVIZI

Il corso fornisce strumenti di conoscenza e comprensione dei sistemi tecnologici e di funzionamento che sottostanno alle organizzazioni complesse, all’erogazione dei servizi ed in generale ai contesti produttivi.

Durante il corso saranno analizzati alcuni casi concreti e progetti d’innovazione, per lo sviluppo territoriale ed il ripensamento dei servizi in chiave di efficacia sull’utenza e di efficienza sulla spesa. Il percorso di formazione, inoltre, fornisce strumenti per approfondire i processi di digitalizzazione,  trasformazione  e semplificazione nei rapporti tra cittadini/imprese e pubblica Amministrazione. Verranno svolte analisi critiche e competitive  sui nuovi modelli di servizio e sui nuovi modelli di business nelle società Partecipate, allo scopo anche di condividere le prospettive occupazionali e le potenzialità di carriera negli specifici ambiti lavorativi.

 

MANAGEMENT

L’insegnamento si propone di illustrare le attuali teorie di marketing management; le pratiche più diffuse in materia presso le imprese; le tecniche operative di gestione utilizzate. In particolare nel corso delle lezioni si affronteranno i principali contenuti del marketing olistico nelle sue componenti principali: tra le quali la gestione delle risorse umane coinvolte nei processi di vendita , le tecniche di comunicazione e la conduzione di grandi eventi

Marketing interno (internal marketing), marketing integrato, marketing relazionale, marketing socialmente responsabile, secondo logiche oggi prevalenti nelle politiche di branding e di affermazione del Marchio. Gli approfondimenti di questa materia costituiscono elementi portanti per l’elaborazione delle strategie competitive e la comprensione delle logiche che fondano le strategie aziendali. I contenuti di questo corso permetteranno agli studenti, anche attraverso casi concreti approfonditi in aula, di comprendere strumenti e azioni per il valore competitivo dell’Impresa, pubblica e privata.

 

MANAGEMENT DELLE RISORSE UMANE

L’obiettivo del corso è quello di fornire gli strumenti necessari per comprendere i meccanismi che regolano un’organizzazione complessa, come quella di Un Ente Locale o di una impresa di servizi ed il suo orientamento verso la connessione tra i servizi ed il territorio

Il corso articola i propri contenuti sui seguenti temi: (i) Strategia e Organizzazione, con attenzione alla coerenza dei modelli organizzativi per l’efficacia dell’azione d’impresa sul mercato, (ii) Gestione e valorizzazione delle risorse umane,  (iii) Gestione delle risorse chiave, attraverso la comprensione degli strumenti più idonei per l’individuazione delle competenze, dei ruoli strategici, della motivazione e della formazione, (iv) Valutazione delle performance e sistemi premiali,  (v) Relazioni sindacali nei servizi pubblici, con particolare riferimento alle piattaforme negoziali, ai contesti di criticità/conflittualità nell’interazione con le rappresentanze.

 

ECONOMIA INDUSTRIALE

Fornire agli studenti la conoscenza dei fondamenti dell’Economia Industriale e pubblica e della concorrenza necessari per affrontare decisioni in ambito lavorativo o studi avanzati nel campo dell’economia aziendale o politica.

Forme di mercato, comportamenti strategici, organizzazione industriale, regolazione dei mercati e delle utilities e delle imprese pubbliche, fallimenti dei mercati e il ruolo del settore pubblico. Teoria dell’impresa; Monopolio, monopsonio, cartello, oligopolio. Modelli di localizzazione e discriminazione del prezzo, Metodi complessi di determinazione del prezzo, Comportamento strategico

 

ANALISI DELLE POLITICHE PER LA SOSTENIBILITA’

Strumenti e metodologie per condurre analisi economiche e per il supporto alle decisioni economiche in ottica di sostenibilità

Analisi econometrica, analisi costi e benefici. Indicatori economici e finanziari per la valutazione dei progetti di investimento in economia circolare; politiche europee per la green economy

 

GOVERNANCE DEI SERVIZI

Il corso si propone di illustrare la normativa di riferimento, l’evoluzione del contesto sociale ed il cambiamento del ruolo dell’Ente Locale. Evidenzia la necessità di coniugare i principi di imparzialità, equità e trasparenza con i criteri gestionali di economicità, efficienza ed efficacia

Fornisce gli elementi per la pianificazione dei servizi in relazione ai bisogni della città. Verranno approfonditi gli studi per la comprensione degli scenari potenziali nell’evoluzione delle esigenze della collettività, allo scopo di permettere un costante aggiornamento nella risposta dell’azione pubblica e di una ricorrente allocazione delle risorse, in una prospettiva di risparmio della spesa. Introduzione al Piano Esecutivo di Gestione, analizzandone lo scopo i strategico ed i principi sui viene elaborato anche nella gestione della spesa.  Sarà quindi studiato il processo di Programmazione negli Enti Locali (dal DUP al PEG), per la comprensione di come questa viene agita sui piani di esercizio e pluriennali, permettendo agli studenti di entrare nei sistemi e nei processi fondamentali di gestione della Cosa Pubblica

 

MOBILITA’ SOSTENIBILE

Il corso affronterà principalmente i seguenti temi: sistemi di trasporto pubblico collettivo: , tecnologie e innovazioni, la gestione economica del trasporto pubblico, Globalizzazione e concorrenza.

Partendo dal presupposto che la mobilità ed i sistemi per organizzarla e garantirla costituiscono le leve strategiche fondamentali per lo sviluppo e l’emancipazione economica di qualsiasi territorio, il corso approfondirà la tecnica (mezzi, infrastrutture), il servizio e le innovazioni sia tecnologiche che gestionali, con un’attenzione al tema dei costi del trasporto pubblico che incide in modo importante sui bilanci pubblici. Particolare attenzione viene rivolta alla componente  ICT, e ai suoi benefici in termini di efficienza e di accessibilità (bigliettazione elettronica, info in tempo reale). Verranno anche presentati alcuni esempi reali di aziende ferroviarie e di TPL, per le quali analizzare e comprendere la struttura degli introiti, dei costi di produzione e dei bilanci. Inoltre saranno oggetto di studio la presentazione dei costi standard, dei contratti di servizio, con le differenti implicazioni riferite agli stakeholder coinvolti.  L’analisi delle strutture di aziende ferroviarie e del  TPL completeranno il percorso formativo affinchè gli studenti possano comprendere le logiche e le scelte occupazionali, formative e di carriera, anche attraverso l’utilizzo di esempi concreti e case history importanti.